News

Giugno al top: SOW d''oro e SEGALE d'argento agli Italiani

Giugno al top: SOW d''oro e SEGALE d'argento agli Italiani

21 GIUGNO 2018

Si sta concludendo un Giugno molto impegnativo per il nostro team, che ci ha visti impegnati nei vari CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA, ma altrettanto pieno di soddisfazioni.
infatti siamo riusciti a conquistare un titolo italiano, un secondo posto e un quinto posto.
Ma andiamo con ordine…..
CAMPIONATI ITALIANI UNDER 20 E UNDER 23 - AGROPOLI
il 2 e 3 giugno abbiamo affrontato una lunga trasferta fino ad Agropoli per i Campionati Italiani Under 20 e Under 23. I nostri atleti con il minimo erano GABRIELE SEGALE nei 110hs Under 23 e IRENE MILESI nel salto triplo Under 20.
E’ stato proprio il nostro ostacolista a darci la prima grande gioia, Gabriele infatti andando sempre a migliorarsi nei turni di qualificazione, approda fino alle finale, dove grazie a una gara pulita e all’attacco stampa un incoraggiante 14”41 che gli fa conquistare un grandissimo secondo posto, dietro solamente al toscano Ferrante (14”16).
Una medaglia d’argento attesa ma che a causa di un lungo infortunio non era poi così scontata.
Bravissimo Gabri.
Purtroppo invece non può sorridere IRENE MILESI; nel suo salto triplo infatti, a causa di una gara non brillantissima e sfortunata, non riesce ad accedere alla finale che era nelle sue possibilità.
Grande rammarico per la ragazza allenata dal nostro Jacopo, ma che siamo sicuri riuscirà a trasformare la rabbia e la delusione in grinta in vista delle prossime gare.

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI – RIETI
Il 16 e 17 giugno è stato il turno degli allievi che sono scesi in pista sulla bellissima pista di Rieti.
I nostri amici della “Studentesca Andrea Milardi” hanno come sempre allestito un palcoscenico all’altezza dell’importanza della manifestazione e i nostri ragazzi si sono comportati in modo ottimale.
A prendersi lo scettro di reginetta della squadra è stata MAME DIARRA SOW che nel salto triplo allieve, con un ultimo salto da urlo (12,69m) conquista un preziosissimo titolo italiano, inaspettato e per questo ancor più esaltante.
Non ha potuto invece esultare GABRIELE TOSTI, il nostro triplista che arrivava all’appuntamento iridato da favorito, ha dovuto litigare più del dovuto con la rincorsa e purtroppo i suoi due salti migliori sono risultati nulli.
Il suo 14,44m finale lo classifica al quinto posto, sicuramente ci aspettavamo di più ma quello visto in pedana è un Gabriele che siamo certi ci darà ottime gioie in futuro.
Nel salto triplo era presente anche CHIARA BIANCHIN, la sua è stata una gara in linea con il suo valore tecnico, è mancato l’acuto ma Chiara può essere soddisfatta del suo primo campionati italiano di categoria.
L’altra gara che ci ha visti partecipi è stata la 4x100.
RICCARDO, ALBERTO, ALDO E LUCA si sono comportati benissimo, hanno dato tutto quello che avevano e facendo dei buonissimi cambi sono arrivati i fondo in 45”99.
Sicuramente se ci fosse stato il nostro velocista di punta ANDREA CAPITANIO si sarebbe potuto fare meglio, ma a causa di un brutto infortunio non ha potuto essere presente.
Questo fa ancora più onore ai nostri 4 staffettisti che hanno corso anche per il compagno infortunato dedicandogli anche un “CIAO CAPI” scritto a caratteri cubitali su uno striscione. Questo a sottolineare lo spirito di squadra e di amicizia che lega i ragazzi di Bergamo Stars.

Oltre ai Campionati Italiani il mese di giugno è stato decisivo anche per le qualificazioni dei Campionati di Società dei nostri cadetti. I risultati che i ragazzi hanno ottenuto nei vari weekend di gare hanno portato punti decisivi per la classifica e, anche se i risultati non sono ancora ufficiali, la finale regionale dovremmo essere riusciti a conquistarla.
Fra le tante buone prestazioni, ci teniamo a sottolinere quella effettuata da DAVIDE NODARI nel salto triplo che con 13,33m ha staccato il pass per i Campionati Italiani cadetti di ottobre e quelle di ANDREA BIROLINI e MATTIA FORESTI che nei 1200 siepi si portano invece a ridosso del minimo.